Cerca
  • Locanda Castellina

Cari Amici, Clienti, Ospiti e compagni di viaggio..


Cari Amici, Clienti, Ospiti e compagni di viaggio, vi prego di leggere attentamente e fare senza remora alcuna, tutte le critiche e le osservazioni che riterrete opportune, sia pubblicamente che in privato.

Grazie per la vostra attenzione

La Locanda Castellina, in questi 4 anni ha fatto della scelta di materie prime fresche ed eccellenti e dell'indirizzo espresso e tradizionale della propria cucina e della gestione della cantina, punti fermi assoluti. Grazie a questo impegno, occupa oggi una posizione oggettivamente rilevante nelle scelte degli affezionati ospiti locali, oltre che di forestieri che si trovino a passare da queste parti. La situazione che stiamo affrontando credo e spero non abbia bisogno di molte spiegazioni. Come molti nostri colleghi e amici, ci ritroviamo fermi in una casella del monopoli, in un binario morto che ci toglie giorno dopo giorno risorse ed energie.

Ma dobbiamo e vogliamo reagire.

Abbiamo il dovere ed il diritto di lottare e provare a resistere.

Molti di voi ci hanno consigliato in buona fede, di lanciarci nel calderone delle “consegne a domicilio” ed apprezzo proprio perché ci è stato suggerito con l'intenzione di essere nostri potenziali clienti ma come da me detto in private conversazioni, ribadisco che non sono affatto convinto. Personalmente, auguro ogni bene ai colleghi ristoratori che hanno trovato nel “delivery” una possibilità di sopravvivenza, ma siamo consapevoli di quanto sia marginale ed artefatta questa soluzione per attività come la nostra, a partire dalla nostra collocazione fisica, oltre che l'impossibilità oggettiva di mantenere lo stesso rapporto qualità/prezzo. Considerando poi che esistono attività organizzate in tal senso, sul territorio gestite da amici e colleghi molto dinamici e capaci e grossi operatori nazionali molto più strutturati ed efficienti, non ci sentiamo affatto di metterci a concorrere in un campo che non è mai stato il nostro.

Abbiamo ricevuto e continuiamo a ricevere da nostri estimatori e clienti, soprattutto in forma privata ma anche pubblicamente, messaggi di solidarietà e di incoraggiamento legati alla nostra attività. Alcuni di essi considerano luoghi e servizi come il nostro, fondamentali nel tessuto sociale e culturale di luoghi unici ed a forte identità rurale ed eno-gastronomica, come sono l'Umbria e la zona di Trevi in particolare.

Per questa ragione, essi si sono spinti oltre.

Ebbene hanno deciso di dare un contributo concreto nel tentativo di dare un supporto effettivo e materiale alla nostra attività, in una situazione che definire “difficile” è un puro eufemismo. Costoro, ai quali va tutta la mia stima oltre che un sentito ringraziamento, hanno deciso di prenotare un pranzo, o una cena da consumare a partire dal primo giorno di riapertura della Locanda Castellina.

Ebbene, la cosa mi ha stimolato un'idea ma conscio della numerosa schiera di chi giudica e bolla senza conoscere l'effettiva realtà delle cose, ho riflettuto davvero molto, prima di rendere pubblico l'appello che segue e - ad un certo punto - ho ritenuto giusto calare la maschera senza vergogna alcuna, a testa alta e soprattutto senza ipocrisia.

L'idea è di rendere possibile prenotazioni a medio-lungo termine di pranzi e cene, per se stessi o anche come regalo a parenti ed amici, presso la Locanda Castellina, effettuando un pagamento anticipato.

Noi abbiamo bisogno adesso di un gesto di fiducia e come avrete capito quindi, non si tratta certo di una donazione che spetta a ben altre urgenze e servizi, ma di un supporto che da noi verrà interamente ripagato. In ogni caso. Una specie di carta prepagata se vogliamo.

Questa sorta di “buoni” che abbiamo elaborato, saranno come detto validi per sempre, a partire dal primo giorno in cui il nostro ristorante aprirà di nuovo a voi, nostri graditissimi ospiti, prima che clienti. Noi ovviamente speriamo che ciò possa avvenire presto ma oggettivamente, i segnali non sono molto incoraggianti ed i provvedimenti istituzionali, - altrettanto oggettivamente - non sono sufficienti né adeguati alle spese e alle incombenze che comunque ci spettano mensilmente.

Noi siamo pronti a resistere ma io non sono certo tipo da retorici proclami ad effetto, ancorché privi di logica e fondamento del tipo: “ce la faremo ad ogni costo” e così via anzi - sinceramente - c'è purtroppo da considerare la peggiore delle ipotesi ovvero: se lo stop forzato dovesse prolungarsi per un tempo malauguratamente troppo lungo ed i provvedimenti delle Istituzioni non fossero sufficienti a coprire le spese che comunque dobbiamo sostenere, la Locanda Castellina potrebbe non riaprire proprio più.

In tal caso, i vostri eventuali crediti, si trasformeranno in buoni di acquisto Vini o verranno interamente rimborsati.

Bene, non ho idea di come possano reagire alcuni colleghi a questa nostra iniziativa ma noi siamo in buona fede ed accettiamo anche critiche e qualche risata.

Chi volesse maggiori informazioni su questa nostra iniziativa e sulle modalità pratiche per aderire al nostro appello, può contattarci attraverso tutti i nostri canali social, oppure ai nostri contatti diretti: 3664516958 – booking@locandacastellina.com

Un caro saluto

Massimiliano Buono – Cuoco presso la Locanda Castellina a Trevi (PG) --

INTESTATARIO:

LOCANDA CASTELLINA di BURIBE srl


IBAN:

IT05N0501803000000012152831


BIC/SHIFT:

CCRTIT2T84A

CAUSALE:

COUPON/VOUCHER/RESERVATION


Lo scontrino / fattura verrà emesso ed inviato, entro 48h dalla ricezione del pagamento.

0 visualizzazioni

Locanda Castellina

- Restaurant in Umbria -